ILPOTEREELAGRAZIA.IT

Il San Giovanni Battista di Leonardo

Dopo Milano approda anche a Roma

Dopo il grande successo dell’esposizione a Palazzo Marino, l’opera giunge nella Capitale grazie al partenariato tra Eni e Louvre e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e la promozione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Ministero degli Affari Esteri, tramite l'Ambasciata d'Italia presso la Santa Sede.

Roma, 1° gennaio 2010 – Il San Giovanni Battista di Leonardo fa tappa anche a Roma. L’operazione, che gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed è promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dal Ministero degli Affari Esteri, tramite l'Ambasciata d'Italia presso la Santa Sede, si inquadra nell’accordo di partenariato instaurato tra Eni e Louvre che ha già consentito di esporre l’opera gratuitamente a Milano nella Sala Alessi di Palazzo Marino, dove ha riscosso un grandissimo successo di critica e pubblico con oltre 180.000 presenze in un mese.

Il quadro sarà esposto dal 1° al 31 gennaio 2010 a Palazzo Venezia, nel contesto della mostra “Il Potere e la Grazia. I Santi Patroni d’Europa”, proposta dal Comitato di San Floriano insieme con l’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede e con il Polo Museale Romano. Per l’eccezionalità dell’evento, la mostra sarà gratuita per tutti i visitatori, dal 1° gennaio sino al termine.

Il San Giovanni Battista di Leonardo, esposto in una speciale teca, nella mostra sarà messo a confronto con i capolavori di Andrea del Sarto, Tiziano e Caravaggio dedicati al medesimo santo, con l’intento, daun lato, di dare il massimo risalto ad un’opera così preziosa e seducente, e, dall’altro, di cogliere l’originalità del genio leonardesco e la sua fedeltà ad un codice simbolico condiviso.

L’esposizione del capolavoro leonardesco sarà inoltre corredata da un video con immagini scientifiche dell’opera e una sua ampia descrizione sarà inserita nelle audio-guide della mostra per coinvolgere i visitatori in un percorso didattico-scientifico d’eccellenza. Eni, nell’ambito del progetto EniScuola, darà inoltre l’opportunità alle scuole romane, così come è avvenuto a Milano, di poter assistere all’esposizione con speciali supporti didattici e artistici.

» APPROFONDISCI LA MOSTRA

Leggi anche